La realtà...può superare la fantasia?

Mostra contenuti secondari Nascondi contenuti secondari

Allenamento dell'intuito

Allenamento dell'intuito

L'etimologia del verbo intuire dice " guardare dentro". Quindi come possiamo definire ciò che succede usando l'intuito? Potrebbe essere il mettere insieme ciò che c'è fuori con ciò che c'è dentro di noi? Cosa arriva quando siamo intuitivamente connessi al tutto? Secondo me capire e vivere noi stessi al 100% ( ok facciamo per gradi 55% [ dai almeno un pò più della metà!!!! ] ) permette di entrare in un rapporto più interattivo con quelle che sono le informazioni che sono presenti ovunque e che spesso, proprio perchè siamo troppo presi dal fuori, ci scappano e non ci permettono di cogliere occasioni o di schivare problemi schivabili ( certi secondo me non li schiviamo perchè qulcosa ce li fa per forza vedere...per proseguire). Personalmente, si può allenare anche sviluppando alcune competenze corporee, le tecniche sono tante, potete sbizzarrirvi. 

Ciao Grazie

Lo sai che 4....

Lo sai che 4....

La Chiesa Cattolica è la più grande Chiesa Cristiana al mondo, più di un miliardo di membri. Definisce la sua missione come diffusione del vangelo di Gesù Cristo. Negli anni dell'inquisizione la Chiesa ha inflitto torture e incarcerato più di 125000 individui per eresia e si stima che siano state giustiziate e circa 60000 donne bruciate sul rogo come streghe.

Sebbene molte religioni Cristiane demonizzino la Cannabis pochi sanno che Gesù Cristo ( l'Unto) ha guadagnato il suo titolo attraverso un rituale ebraico riservato ad alti sacerdoti, profeti e re, durante il quale si veniva cosparsi ed inzuppati di olio Santo per Unguenti, derivato da diverse erbe aromatiche, incluso il Kenehbosm ( Cannabis)

https://www.cannabisculture.com/content/1996/05/01/1090/

Ciao e Thankyou Jesus!!!

Reality Transurfing - Lo Spazio delle Varianti - Vol 1
Transurfing: come scivolare attraverso la realtà
Voto medio su 156 recensioni: Buono
€ 14,50

Lo sai che 3.....

Lo sai che 3.....

Il mercato statunitense delle armi si aggira sui 6 miliardi di $ con 8 milioni di armi da fuoco. Nel mondo sono in circolazione circa 875000000 di armi leggere, prodotte da circa 1000 aziende. Significa che circa il 12,5% della popolazione Mondiale possiede un'arma ( escluso il mercato nero ). E che le aziende che le producono si spartiscono in poche un bel gruzzolo. 

Per anni la Cannabis è stata inserita nella farmacopea Statunitense ( 1850-1942).

Non essendoci documentazioni ( reali ) di morti dovute all'uso di Cannabis ( per circa 5000 anni di notizie ).......

Perchè il diritto alle armi ( che nessuno nega ) SI!!!!! e il diritto alla Cannabis NO?

Lo sai che 2......

Lo sai che 2......

Le case farmaceutiche stanno copiando e modificando i principi attivi della Cannabis per brevettare farmaci. Non specificherò i nomi di questi farmaci che potrete cercare sul web.

I costi di questi farmaci per un mese di trattamento variano dai 600$ ai 1200$ circa.

La pianta di Cannabis come tutte le piante, contiene, oltre ai principi attivi ( che sono gli unici attualmente brevettabili@@) altri componenti che bilanciano il lavoro svolto dalla pianta limitando spesso gli effetti collaterali.

Quindi, perchè non coltivarsi la pianta per uso medicinale, sotto controllo, perchè no, che avrebbe un costo di circa 15/20€ per 1anno?

Ai posteri l'ardua sentenza

Grazie

Lo sai che....

Lo sai che....

Il petrolio greggio sparge veleno su piante e animali ( noi siamo animali ). La BP ha stimato il costo di bonifica e risarcimento ambientale dei danni provocati in 43 Mld di $. Nel 2010 la BP ha incassato approssimativamente 22.5 Mld di $ ( 1 anno di duro lavoro ). ( Fonte reuters )

Qualche soldo gli sarà rimasto in tasca, perchè non sistema le cose?

Biocarburanti possono essere ricavati da semi e fusti di varie piante. La Canapa permette di ottenere un Biodiesel con combustione pulita e non è tossico. Il potenziale di biomassa/cellulosa della Canapa è 4 volte superiore ai suoi più vicini rivali ( fusto del Grano, canna da zucchero, kenaf)

Considerando che.....il 25% dell'energia mondiale viene consumata dagli Stati Uniti, e visto che basterebbe dedicare il 6% del territorio statunitense per produrre energia sufficiente a coprire il fabbisogno americano......

.......PERCHE' NON LO FANNO??????

Abbracci vari

Dubbio

Dubbio

In questo momento di frizzante subbuglio, cosa sta succedendo? Mi spiego, negli anni passati il Mondo si è incasinato parecchio....vi pare? Come abbiamo fatto a...non accorgerci? Forse perchè chi tira i fili del teatrino ci svia con eventi e creazioni che ci fanno distogliere l'attenzione....e loro intanto continuano nei loro progetti.....per noi burattini? Chissà, vedremo, certo il loro modo di " indicare la luna", facendoci poi spostare l'attenzione sul dito che indica....a me personalmente pare spesso evidente. Cosa di preciso si prepara per noi, utenti finali di un Mondo di disservizi....e in Italia lo viviamo quotidianamente....in pochi dietro le quinte lo sanno....chi fosse bravo a cercare informazioni, si metta al servizio della comunità, così magari, prendiamo un pò di vaselina....per l'occorrenza.

Pace Grazie

In time

In time

In time è il titolo di un film, dove si vede una società futuristica che vive avendo il tempo al posto del denaro. Non vi spoilero altro...

Però....oggi qual è il bene per cui noi scambiamo soldi....il nostro tempo...ci viene tolto per lavorare, per fare cose per cui magari noi di nostra iniziativa non lo utilizzeremmo, spesso...solo per lavorare, in cambio di denaro che poi ci serve in parte per pagare cose per cui non lavoreremmo proprio, e in parte per cercare di avere cose che ci facciano sentire meno il peso di non avere tempo per noi.....

Ma allora, tutti non abbiamo tempo? Boh, forse chi ci fa stare tutti i giorni a fare sto giochino magari ha un pò più di tempo a disposizione....che dite? Chi controlla da un certo punto di "potere" sarà sicuramente di corsa per dover pagare la bolletta, o l'assicurazione, dovrà fare gli straordinari, dai si, sicuramente!!!!

Boh, vedremo poi, senza nulla togliere a chi ha molto a disposizione, anche di tutto sto tempo cosa se ne fa, cioè, anche del nostro.....potrebbero dividerne un pò?

In attesa che, eventualmente si mettano una mano sulla coscienza ( mah...) un consiglio è sempre sul tempo, ma sul proprio " In Time", non lasciatevi trascinare nel marasma della corsa, state centrati e riuscirete così ad utilizzare meglio il vostro tempo, state presenti per essere efficienti, regolate ed equilibrate le vostre energie, almeno le userete meglio....e siccome il tempo non esiste, almeno avrete una personale gestione degli sprechi....possiamo così fare la nostra parte nella gestione del tempo, senza...chi gestisce il tempo.

Grazie 

Solo per riflettere

Lo Sport fa bene

Lo Sport fa bene

Lo Sport fa bene.....o no....

Muoversi fa bene!!! Muoversi bene fa bene!!! Lo Sport....non sempre fa bene....

Mi spiego, o ci provo, l'essere umano è fatto per muoversi a vari livelli, muovendosi, ognuno al proprio livello, si mettono in funzione sistemi fisiologici che, ognuno a suo modo contribuiscono a mantenere il benessere. Ma non tutti usano il movimento per benessere, e lo sport in questo caso va valutato nella sua possibilità di essere controproducente invece che benefico.

Premesso che uno stile di vita dove ci muoviamo, ( fuori da quello che è l'ambito lavorativo ) è sicuramente da prendere in considerazione, un fattore che è quello mentale che ci spinge a muoverci, va altrettanto preso in considerazione per i suoi potenziali effetti collaterali.

Un esempio per tutti il concetto molto diffuso di fare qualche tipo di attività per...."scaricare"!!!

Il termine scaricare, vuol dire si togliere, ma anche togliere energie, quindi in generale noi qualcosa che abbiamo la lasciamo da qualche parte. Questo nel nostro corpo ha un costo, visto che lasciamo qualcosa, facendo qualcos'altro. Quando rifaccio il pieno? E' vero che ho lasciato quelli che sono i sintomi dello stress....in pista....ma il giorno dopo ne ho ancora....ancora pista....e ancora....quando faccio il pieno di antistress a costo zero? o quasi?

Riflettiamoci, non solo per lo sport, ma anche per la birretta, lo shopping, il sesso ( Azz non credevo che l'avrei mai scritto!!) Lo sport ha uno svantaggio in termini rispetto agli altri, che in realtà costa un pò di più...in termini di spreco energetico, e quindi presuppone un corpo-macchina più in ordine.

Abbracci vari

PVS Primo Vascular System

PVS Primo Vascular System

Questo breve articolo prende spunto da Carlo Donelli e dal suo articolo che potrete trovare sul sito http://www.akosol.it/akosol-blog

Il nostro piccolo contributo è quello di domandare...come mai una ricerca così particolare, scientifica, potenzialmente benefica per gli esseri umani è di così piccola diffusione? Forse perchè finalmente quel sistema di comunicazione con tutto il nostro corpo, che in molti credono fantasioso e aleatorio.....in realtà esiste e mette un pò in difficoltà i detrattori delle cosiddette medicine complementari? Leggendo l'articolo di Carlo vi potrete fare un' opinione personale. In riferimento al precedente articolo sull'ignoranza, proviamo tutti a vedere e sentire che esiste un mondo di informazioni che a primo impatto possono sembrare stranezze....poi la scienza evolve e.....oh oggi abbiamo il bluetooth e il wifi.....come sull' Enterprise!!!!

Un abbraccio

Ignoranza

Ignoranza

Molti sono gli aforismi e le massime che riguardano questa parola. In molti casi viene presa come un insulto, o un' offesa. Ignorare nel suo significato è neutralmente " non sapere". Se prendiamo in considerazione l'effetto che fa il sentirsi ignorante, possiamo trarne un insegnamento, se vogliamo migliorare prenderemo quella sensazione di fastidio per aumentare la nostra conoscenza di noi stessi o di un argomento, se lo prendiamo come un' offesa, forse resteremo dove stiamo, con il nostro solito orgoglio, la nostra solita presunzione, la nostra solita assenza di domande.....che palle!!!! Ma, ognuno la prenderà a modo suo. Credo comunque che sia importante vedere questi aspetti, non tanto per acquisire nozionismi spesso solo complicati, quanto per conoscersi un pò meglio. Come nella figura, in effetti è Gratis.....possiamo farne un uso funzionale.....o come spesso succede, non capire il regalo....

Grazie

L'Imbroglio della Realtà e l'Inganno della Percezione
Le più complete rivelazioni sull'esistenza umana mai scritte prima d’ora
Voto medio su 35 recensioni: Da non perdere
€ 26.9

Intuizione

Intuizione

Ultimamente ho parlato spesso di Intuito con alcuni clienti, accorgendomi che nella maggior parte dei casi....per le persone il concetto di intuizione, di "Eureka" di Archimedesca memoria, appare enigmatico, spesso ostico da elaborare. Spesso mi viene detto " cerco un'intuizione"....come mi bviene da rispondere....l'intuizione arriva!!!! Avete mai pensato a quando non viricordate un nome...ci pensate...lo cercate...vi innervosite....niente!!!! Poi parlate d'altro, fate altro....eeeee tac!!! Ecco il nome!!! Questa è una forma di intuizione. Pensate se nel vostro destino ci fosse un'intuizione epocale, che resta nel limbo perchè pensiamo troppo e non lasciamo fluire la parte più bella di noi che è intuitiva....sarebbe un peccato vero?

Allora magari, dico magari, se pensassimo meno, se usassimo meno il cervello, o la sua parte razionale, magari, dico magari, saremmo più liberi di esprimere le nostre parti intuitive, che personalmente sono quelle evolutive.

Grazie un abbraccio

CANAPA...QUESTA SCONOSCIUTA

CANAPA...QUESTA SCONOSCIUTA

Canapa, da molti considerata " solo " nel suo lato più "discusso".....la DDDDrogaaaa!!!!!

Se negli ultimi 50 anni ci si fosse informati maggiormente ( ma come, visto che a qualcuno ha fatto comodo accantonare le informazioni?) forse non ci saremmo persi di vista una pianta dalle molte qualità e di cui.....come del buon caro maiale.....non si butta niente!!!!

Con questa pianta si possono produrre mattoni, isolanti, vestiti, perfino la nostra amata plastica....me esente da intossicanti e biodegradabile!!!! Poi te la puoi mangiare, farci una pizza, la pasta, farti una tisana, usarla come spezia per insaporire i tuoi piatti, condirci l'insalata, ok non si può ( per ora ) farci una bistecca, ma chissà.

Il tutto assumendo un alimento ricco di acidi grassi polinsaturi in proporzione ottimale, 9 amminoacidi essenziali, molte vitamine, contiene Cannabidiolo ( CBD ) che ha un effetto modulante sul sistema nervoso, e sulle facoltà cognitive, senza effetto psicoattivo.

Ok ok....qualcuno se la potrebbe fumare.....magari un nostalgico....ognuno ci farà quello che vuole.

Grazie

X-MEN

X-MEN

E se X-MEN fosse una metafora del nostro Mondo? Ogni tanto ci penso....una gran parte delle persone, diciamo comuni, e una parte, diciamo nascosta di persone che hanno dei " poteri" particolari. Se scriviamo "Talenti" ? Queste persone ad un certo punto della loro crescita si rendono conto che qualcosa in loro è diverso, che non sono come gli altri. Cacchio, sembra un corso di crescita personale New Age Style ah ah ah ah!!! Appena scoprono i poteri, di solito fanno dei gran casini, ci vuole una scuola!!!! Cacchio, sembra un percorso di Crescita personale. Poi dopo la scuola devono prendersi la responsabilità di andare loro in giro a salvare gli altri comuni mortali e integrarsi con loro. Cacchio.......sembra la parte che facciamo più fatica a fare nel percorso di Crescita!!!! Chi ce la fa? chi tiene duro, chi non si vende al lato distruttivo ( non che mentre vanno a zonzo non facciano i danni anche gli x-men, ma di solito è nel gioco, non necessariamente smontare, se poi sai rimettere i pezzi a posto, è sbagliato), chi riesce a capire meglio di altri il proprio talento, chi si sacrifica per gli altri, sapendo che è giusto per lui fare così, cose così....Chissà

Grazie Paolo

12,5% del PIL.....

12,5% del PIL.....

...E' costituito dal reparto Sanità e Affini ( Farmacie, Case di Cura, ecc...).

Ora non me ne voglia nessuna delle persone, sicuramente stimabili e coraggiose ( si ci vuole coraggio per lavorare con tutta questa crescita) che si occupano di questo settore, ma....qualcosa non funziona, se il reparto malanni e affini ha un PIL così importante....vi pare?

Mi spiego, come nell' articolo sul medico cinese, il medico, e affini, dovrebbe esistere per ridurre progressivamente il numero degli utenti del proprio settore, ergo lavorare perchè le persone ricorrano a lui nel momento in cui, proprio non se ne può fare a meno ( in questo senso Traumatologia, "vero" Pronto Soccorso ). Per il resto, probabilmente qualche cosa non è esattamente funzionale, vista la curva Malanni in stabilià/ascesa. Non mi dilungo sulle considerazioni possibili, ma vi chiedo, provate a domandarvi dove vanno i soldi di questo PIL, e capisco anche che chi al momento ci lavora sia lungi dal considerare il suo lavoro, improduttivo, visto che ogni mese, arriva lo stipendio. Ritengo che oggi la paura di restare senza introiti copra quasi ogni genere di pensiero su come cambiare le cose, se cominciamo lentamente però....forse riusciremo a lasciare un mondo meno, molto meno malato ai nostri successori....sempre che ce ne siano....continuando così.

Grazie

I Sogni

I Sogni

I Sogni son desideri chiusi in fondo al Cuor.....Mary Poppins. E se fosse proprio così? Cioè, Se chi sa di noi vita, morte, miracoli, e collegamenti vari è il Cuore, non il cervello, non il gomito, ma il Cuore, magari quando sognamo andiamo a prendere notizie dal Cuore che ci vuole dire cose da fare, cose da non fare, da cambiare, da non cambiare....chissà. La materia psicanalitica non mi compete, quindi posso solo esprimere un'opinione personale, come del resto chiunque. Poi, che tipo di Sogni, quelli che...."da Grande farò l'Astronauta"? o la materia Onirica? Se ho un Sogno, lucido, cioè qualcosa che vorrei faccia parte della mia esperienza di vita, perchè non realizzarlo? e magari la materia Onirica ci dice dove, come, cosa, e se mi riguarda...o meno....Magari faccio un sogno perchè lo ha fatto mio nonno, e l'astronauta non mi riguarda.....Boh, non vorrei essere avvilente, ma così posso realizzare dei sogni più miei...ricordiamo che il Cuore sa di noi più di noi ( assunto questo, chiaro), poi ci posso aggiungere cose che riguardano i Sogni miei, di Cuore, con queli del nonno, chi lo sa. Certo è che se vogliamo realizzare quello che per noi è un sogno, ci serve un pò di Know How...per gli aspetti che ci servono. Poi niente vieta di guardare trasognato la luna a metà e domandarsi...la qualunque....quello è Gratis ( per ora ) e fa bene per staccare da quelle parti della vita quotidiana che ci sono, magari nessuno le ha chieste.

Grazie Paolo

Troppa, Poca, o Giusta Energia

Troppa, Poca, o Giusta Energia

Il concetto di Energia spesso riesce di difficile comprensione, soprattutto nel nostro mondo occidentale, dove se una cosa è ferma non ha energia, se la vedo muoversi allora si. Chiaro, senza entrare nella capoccia dei super acculturati matematico fisico masterizzati cum laude. Parlo per il popolo del piano di sotto che è forse quello che nell'energia e nei suoi marasmi, non sapendo come funziona....prende schiaffoni perchè non la sa gestire. Ai piani di sopra si che sanno come si usa. Forse nei prossimi periodi sarebbe meglio che imparassimo anche noi....che dite? Se no continuiamo a lamentarci vittiime del piano di sopra....e quando noi abbocchiamoo senza sapere come, loro con tutto il nostro spreco di Energia, acquistano potere...e a noi resta solo la cirrosi epatica, il tumore, la leucemia.....pensate come siamo messi, oggi riusciamo anche a morire, e far morire i nostri figli di morbillo....pensate come sono bravi da anni a farci indebolire. Giusto per capirsi, l' energia ci vuole anche per stare fermi, e per alcune culture tipo formicaio occidentale, la cosa sembra quasi blasfema. " Mi fermo quando sono esaurito", "come si fa fermarsi", chi si ferma è perduto", "boia chi molla"....o minchiate del genere che non sono esattamente avere il coltello dalla parte del manico....anche perchè magari dopo due o tre stop per esaurimento, o aver tenuto duro per presunzione, ti richiamano al piano...di sopra, o di sotto, o...boh e poi chissà. Impariamo ad avere un'energia in equilibrio e vedremo le cose in modo un pò diverso, avremo l'energia giusta anche per incazzarci....e sarà la cosa meglio fatta perchè sarà veramente ciò che deve essere, e magari non succederà mai più....viceversa il coltello dalla parte del manico ce l'avranno sempre le energie manipolatorie...e chi le sa gestire.

Grazie a tutti

La confusione delle Energie sottili

La confusione delle Energie sottili

Ragazzi il periodo è veloce, molto veloce. All' interno di questo piano di esistenza, in altri non so, è palpabile una certa confusione...nonostante l'impegno che molti di noi mettono nel voler cambiare le cose. Sta diventando sembra, sempre più lampante che " volere è potere " non sempre funziona come forse un tempo. O meglio, se il volere è allineato a quelli che sono i termini della nostra missione di Anima, sicuramente si riesce ad ottenere qualche passo avanti, ma ciò che non è allineato spesso....o costa troppo in termini energetici, fisici, o proprio ti blocca in maniera a volte traumatica. C'è chi sostiene che sia arrivato il periodo degli esami....troppi siamo rimasti all'asilo, nel periodo della maturità, e come bambini affrontiamo quest'ultima...con il bavaglino....Quanto meno coraggioso, complessivamente direi azzardato, nel significato negativo del termine. Azzardare è anche umano, se è nella missione, vinci alla roulette...se ti prende l'entusiasmo infantile...perdi anche la casa....Un giorno stavamo chiacchierando su cosa sia la verità....minchia che domande ci facciamo....alcuni dicevano che è ciò in cui credi, altri ciò che c'è, altri ciò che non è falso. Boh, forse il Buon Gandhi diceva che la Verità è quello che funziona (mi perdonerà chi l'ha scritto, se non è il nostro caro M.G. ). Forse è vero....ah ah ah, funziona? Mah, personalmente riguardo alle energie sottili (diciamo quelle che mettono in comunicazione tutto e tutti, quindi quelle che comunicano all'interno e all'esterno di noi, tra noi e noi, l'inconscio e il conscio, senza dimenticare il superconscio, gli zii e i parenti di centesima generazione ecc...insomma parecchie reti web) questa ricerca della verità, fatta sul risultato, e sulla messa in discussione, critica, della situazione, come bravi Sherlock Holmes, ci possono portare a risolvere il caso. Se può essere uno spunto di riflessione, se non funziona subito, abbiate un pò di pazienza, se non funziona dopo un pò, stateci ancora un pò, se non funziona dopo parecchio, provate a pensare cosa si può aggiungere o togliere alla situazione e vedete se funziona.....se....il secondo giorno di palestra starnutendo, vi fratturate tre costole, mentre starnutite picchiate la testa contro un bilancere, scivolate sul sangue che sgorga copioso dalla vostra testa e vi rompete una caviglia.....provate a pensare ad un altro sport, compreso gli scacchi.

Grazie a tutti

Animali addomesticati

Animali addomesticati

Alcune ricerche in Genetica sembrano proporre una teoria, secondo cui alcune caratteristiche del nostro genoma portino a considerare che la nostra specie sia  frutto di un esperimento di ingegneria genetica ( magari si potrebbe dire in-genieria ah ah ah). Senza stare ad addentrarsi in un argomento che richiederebbe pagine e pagine, in effetti anche alcune caratteristiche del nostro cervello, particolarmente inclini al condizionamento, potrebbero avallare questa tesi. A questo punto, visto che siamo addomesticabili, e che magari qualcuno sa come fare,perchè non autoaddomesticarci, usando proprio questa caratteristica del nostro cervello? Magari, solo per ipotesi, non permetteremmo ad altri ( oggi non cerchiamo colpevoli) di addommesticarci a nostra insaputa....sempre che non accettiamo passivamente l'addestramento degli altri....perchè ci fa comodo.

Approfondite l'argomento con la visione del Dott. pietro Buffa su youtube, e con la lettura dei suoi libri. Sicuramente interessanti....per l'addestramento.

Anche un cane addestrato può ribellarsi, oltre un certo livello di plagio l'amor proprio di ogni razza, la propria autodeterminazione, viene a galla.

Grazie a tutti

IL FESTIVAL DELLA CONFUSIONE

IL FESTIVAL DELLA CONFUSIONE

Vi è mai capitato di uscire di casa....la testa un pò fra le nuvole...e di percepire le cose con un'altra parte di voi? Come se aveste tolto un filtro? Beh a me succede ogni tanto. Quando succede magari lecose del giorno prima sono diverse...o sono diverso io? Vi ricordate il film Matrix? Ecco secondo me succede un pò questo, e forse in quei giorni si percepisce il marasma mentale, emotivo, fisico, quello che gli altri non sentono così esasperato...usate con cautela i filtri, e ogni tanto vivete "senza filtro". Magari appena succede vi girano leballe, ma magari vi dà l'occasione per capire come si sta dentro e fuori Matrix ( fidatevi è un'esperienza, e Matrix esiste...)

Secondo me se tutti ci facessimo un giro consapevole in Matrix, cercheremmo di uscire, ma il percorso a molti non sembra essere sufficientemente importante....tanto non cambia dicono, e poi, deve cambiare Matrix, mica io che devo uscire....e certo, questi costruttori di realtà alterate si sono inventati tutto sto ambaradan per mettercelo in quel posto...e poi arrivi tu e loro sicuro come la morte...ti stendono il tappeto rosso e....certo che la cambiamo, andiamo noi a lavorare come schiavi, ci mettiamo noi a sgobbare e voi salite di graduatoria...noi siamo così buoni....ma come cazzo pensiamo!!!! un minimo di sbattito, di coerenza e allora forse, pacificamente, le cose si modificheranno

Grazie paolo

Salute o Stato di Polizia?

Salute o Stato di Polizia?

Alla luce delle ultime evoluuzioni in tema di Vaccini, mivengono spontanee alcune domande. Si vuole far passare una legge che vincola le persone a vaccinare i propri figli per l'accesso all'istruzione...Bene, è normale avere una legge che vincola a doppio filo le scelte delle persone, fra due valori primari, così da mettere in crisi le scelte personali...in maniera direi dittatoriale? Mi spiego, se la scelta alla  fine viene manipolata, per cui ogni scelta che fai presuppone un errore, e in effetti si basa su due costrizioni, dov'è la scelta? Indipendentemente dalle opinioni e dalle ricerche che ognuno vuole fare e può fare in materia di Vaccini, è democratico esercitare il potere in maniera simile? Non dovremmo tutti poter esprimere e fare le proprie scelte con massima serenità e senza il rischio di sentirsi appestati, o simili? Perchè le persone che, oltretutto riescono a portare prove, anche solo parziali di alcune efficienze, o deficienze, riguardo ad un argomento, di sistema, spesso perdono il proprio posto di lavoro? Forse siamo al collasso, e indipendentemente dall'argomento, una legge del genere dice fra le righe...preparate la vaselina, giratevi, e...rassegnatevi. Cazzo, no!!! ma basta! come possiamo fare?

Uniamoci in qualche modo, il singolo può fare fino ad un certo punto, pacificamente ( non passivamente) ma uniamoci.

Grazie Paolo

Il Bilancio dell' Azienda Umana

Il Bilancio dell' Azienda Umana

Come ogni cosa il benessere è questione di bilancio.

So che sembra riduttivo, ma in effetti se ci pensiamo, guardandoci intorno, ogni cosa bilancia un'altra e tutte insieme provvedono ad avere un  ambiente funzionante ed efficiente....Ah no scusate scusate, questa è la teoria. Guardandoci intorno possiamo vedere come lo squilibrio fra le parti che collaborerebbero al mantenimento dell'equilibrio crei le distruzioni che ci circondano....ok ci siamo. Quindi possiamo tornare alla teoria iniziale che funzionerebbe se non fossimo perennemente immersi in un mare di merda mentale che ci fa usare le cose che abbiamo a disposizione, come se ci potessimo sostituire a Dio ( quel che è, ognuno gli dia la connotazione che vuole). Per il benessere spesso si usano integratori, cibi, sport, massaggi, terapie alternative di ogni genere, farmaci....Il bilancio però come viene considerato? cioè, in quasi tutti i sistemi troviamo degli elementi che collaborano a mantenere quella che si può definire omeostasi, diciamo un ecosistema equilibrato che si alimenta e mantiene in buon equilibrio e salute. noi come ci comportiamo in questo senso? La Natura in questo senso, pur essendo relativamente aggressiva,( cioè se la lasciamo lavorare prende il sopravvento, e perchè  no, siamo a casa sua ) ha dei suoi regolatori, animali, incendi spontanei ( non ci siamo solo noi PIRLOMANI ), acquazzoni, siccità.... e dopo un pò di distruzione, si rinasce. Banalmente le stagioni, le piante vanno a nanna, tutto rallenta...poi rinasce, quando deve rinascere. Noi siamo gli unici che, visto che siamo intelligenti, abbiamo perso la misura di come, dove e quanto fare, fino a riuscire ad invertire gli effetti delle cose che facciamo. Se distruggiamo...arriviamo oltre la soglia del non ritorno, come dei tossici, e dopo resta solo la desolazione....se costruiamo, sembriamo dei forsennati e arriviamo fino a non avere spazio nemmeno per pisciare, poi pisciamo uno addosso all'altro, l'altro si incazza, si rivolta, mi spinge, io cado su un'altro che si incazza e mi piscia addosso, e così via finoo alla guerra....siamo proprio anormali. Per il benessere siamo capaci di intossicarci perfino con lo zenzero, tanto è naturale....il Pilates diventa un culto, tanto che i Testimoni di Geova sono dei tiepidi sostenitori della causa, rispetto all'ansia di non andare a Pilates.

Poi se dobbiamo trombare, o andare a Pilates, preferiamo la seconda cosa, e magari di ritorno troviamo la nostra compagna con uno che passava lì....magari c'ha ragione. Non riusciamo ad integrare il nostro modo di vivere in questo mondo usando il buon senso. O sminchiamo da una parte, o dall'altra. Spesso mi diicono " beh ma io uso solo roba naturale"....ma se diventa una nevrosi, sempre nevrosi è.

Non esageriamo, tanto abbiamo già fatto casino, cerchiamo di mantenere l'equilibrio, magari ne usciamo, le capacità le abbiamo

Grazie a tutti

La Coerenza

La Coerenza

Coerente: dal latino cohaerente da cum=insieme e haerere=essere attaccato.

"Unito tenacemente con altra cosa e con altre parti simili; colui che non disdice o contradice, nè con fatti, nè con parole, a ciò che prima ha affermato."

"Per derivazione, forza per cui le particelle della materia stanno unite fra loro; Coesione. Connessione fra le parti di un sistema, di un ragionamento."

Nel leggere la semantica del termine mi viene spontaneo pensare....carino questo termine, peccato che descriva situazioni che molte persone disattendono ampiamente e quotidianamente. Penso che ognuno possa portare esempi, anche personali di come molto spesso non si riesca a mettere in pratica questa coerenza. Per molti versi dal punto di vista del nostro benessere, è la parte più complicata. A parziale difesa di tutti, viviamo in un sistema che con la velocità della luce spara online tutto e il contrario di tutto, così da incasinare le nostre menti ( perversamente già ignoranti di sè), tanto da spingerci, sulò pero e sul fico riuscendo a convincerci profondamente che uno sia l'altro e viceversa.

A ognuno sta trovare la proria coerenza ricordando magari che il proprio contributo, in ogni caso si aggancia, secondo le moderne teorie della fisica, all'altro, e l'altro sono tanta roba. Proviamo magari tutti a cercare delle priorità di valore nella nostra vita, riscopriamo qualche cosa di vecchio, e vediamo cosa tenere di questo periodo....abbastanza avvilente....

Proviamo ad ascoltarci un pò di più, magari appoggiandoci all'iniizio a qualcuno che abbia un'esperienza diversa, e mmagari più ampia, e che in qualche modo dimostri con naturalezza ( se è dissonante magari no) nel suo quotidiano "qualche" forma di coerenza. Ricordiamo però che può essere e direi necessario anche passare momenti incoerenti, quindi disaggreganti, altrimenti, come faccio a passare, ad esempio da una coerenza, diciamo deleteria...ad una coerenza benefica? Più o meno mi ricorda il "solve et coagula" alchemico.

Ricordiamoci che in natura, e non confondiamoci, tutto è coerente ad un processo, anche la morte, la distruzione, ma raccordandosi al principio di coerenza/coesione/collaborazione...si torna all'equilibrio.

A noi capita troppo spesso di fermarci al pezzettino, caricarci emotivamente, e perdere la visione di insieme. Il sistema che ci controlla ( dai lo sappiamo tutti) sa perfettamente che questo è un punto debole, e ci si infila dalla porta posteriore, e come scritto per la responsabilità...può bruciare.

Grazie, alla prossima

"Fermate il Mondo voglio scendere"

"Fermate il Mondo voglio scendere"

Un amico usava spesso qusta frase nei momenti in cui la giornata per lui non aveva ore abbastanza in proporzione agli accadimenti. Negli ultimi anni abbiamo assistito ad una accelerazione esponenziale di...quasi tutto. A che serve e chi la vuole questa accelerazione?

In generale l'abbiamo "involontariamente" voluta noi, o meglio, il sistema, quello del mondo iperindustrializzato occidentale, per il suo profitto. Ma noi...siamo quelli che glielo hanno lasciato fare...vero? Come in ogni cosa, qualcuno propone, e qualcuno accetta. Vero è che chi governa il sistema dall'alto, ci conosce bene, nei secoli ha installato nelle nostre menti ogni genere di informazione che gli avrebbe permesso di poterci far girare come e quando volesse. Chiunque sia o qualunque cosa sia, sa esattamente come e dove andare ad infilarsi per portarci a vivere come lui vuole.

Conosce bene il funzionamento e i bisogni umani, animali, sociali, fisici, e con questa conoscenza si organizza per metterci in condizione di continuare a fare quello che ci dice che sia meglio per noi...secondo lui.

Schiacciamo il pulsante di fermata...scendiamo e godiamoci una pausa.

Grazie

Giusto o Sbagliato?

Giusto o Sbagliato?

Giusto e sbagliato...la Giustizia...premesso che ciò che può essere giusto per qualcuno, può non essere giusto per un altro, in questo periodo stiamo  impazzendo? Ok siamo qui per imparare, e ognuno si fa il prprio percorso,  ma...basta! Dobbiamo pensare di avere avuto una botta di culo perchè hanno eletto Donald Trump invece della psicopatica Clinton? Dobbiamo ringraziare perchè non è passato il TTIP? Dobbiamo guardare con ammirazione il Brexit? Certo che dobbiamo ringraziare, qualcuno nel Cosmo ci ha forse dato ancora del tempo, ma forse ci vuole un pò di movimento dal basso. personalmente non so più cosa è giusto o sbagliato, legale o non legale. E' legale che se non sei in una Lobby e ti devi arrangiare, rischi tu la galera? E' legale che stiamo a sentire delle persone che andrebbero condannate per Crimini contro l'umanità, o quanto meno contro il buon senso, che ci dicono quanto noi siamo nell'illegalità...e loro sulla nostra pelle ci fanno i porci comodi loro?

Credo profondamente che sul lungo periodo ci sia una Giustizia non umana che porterà il conto a loro, e sarà salato, senza giudizio, ma forse l'atto pratico lo dobbiamo mettere in pratica noi, ognuno a suo modo, pacificamente guerrieri.

Complotto, molti lo chiamano complotto, non è un complotto, è un dato di fatto!!! quante stranezze vengono travestite da normalità...e tutti ci credono?? Non è un complotto pensare che ci sono delle cose da sistemare, e che ai pochi che ci governano, non frega niente di sistemarle. Esempio sono tutte le soluzioni logiche su molti argomenti, che risolverebbero problemi e che non vengono applicate...perchè? Unica secondo me è la risposta, nessuna volontà di applicazione, perchè se no? e questo, se mette a rischio altre persone, non è forse un crimine? E' un crimine rubare? certo! E ha lo stesso peso se rubo per necessità, o se con un clic mando in rovina un'azienda e i 5000 dipendenti...che poi magari dovranno andare a rubare? O peggio a quello che fa il clic...do una provvigione milionaria? Vero che giusto e sbagliato non esistono in generale, ma il buon senso e il senso Civico...magari si.

Piccola digressione dovuta alle notizie quotidiane, ognuno rifletta su se stesso e cosa vuole fare per se...e se ha dei figli, cosa fare per loro.

Grazie Paolo

Keshe Foundation Welcome...back to the future

Keshe Foundation Welcome...back to the future

Quasi per caso ( e non credo al caso ) ho conosciuto questa tecnologia basata sulle ricerche del Fisico Nucleare iraniano Dott. Keshe. defnire questa persona "particolare" è riduttivo, e io stesso sto approfondendo la sua conoscenza  e quella degli argomenti che tratta, in maniera ampia e....illuminata? ( niente illuminati di Baviera, grazie). Secondo queste ricerche ( non più solo teorie, visto che parliamo di un apparecchio / apparecchi creati e funzionanti), abbiamo la possibilità di creare da noi elettricità e non solo, utilizzare e trarre benessere da quello che chiamiamo plasma ( Dark matter?) ( ma prendete con beneficio di inventario il termine plasma) e che è secondo me ciò che cerchiamo per diventare indipendenti  (chi dice più correttamente Sovrani) dal sistema che ci schiavizza anche con i consumi e l'idea che noi dobbiamo stare alle loro regole. Nel "pacchetto" di applicazioni che questa "energia" offre abbiamo anche la possibilità di usarla per il benessere fisico ( anche psichico?) con strumenti che vanno da una penna antidolore a capsule per integrazione interna. Il Dott. Keshe offre da anni la sua tecnologia al pubblico ( anche Statale), in maniera gratuita ( poi c'è sempre quelllo che dice che si fa pagare...bla bla, chissà di cosa campa lui). Sto ancora approfondendo e consiglio a tutti di incuriosirsi, per info www.keshefoundation.org/ oppure http://www.keshefoundationitalia.it/

Grazie e buone scoperte

P.S. sembra fantascienza...ma fino a vent'anni fa...anche il telefono cellulare...meditate gente...meditate

Un Mondo di infinite possibilità

Un Mondo di infinite possibilità

Oggi ci troviamo in un momento in cui tutto gira con una velocità, che fino a pochi anni fà nessuno avrebbe mai pensato fosse possibile. Viviamo, per quanto riguarda il mondo occidentale in un sistema che ci ha creato tutta una serie di paletti, culturali, sociali, economici, che siamo arrivati a considerare spesso come realtà fissa ed immutabile. Curioso, nel momento di massima accelerazione, immutabilità...come è possibile? E se, come cita la Fisica Quantistica, ci fossero infinite possibilità, cosa fa la differenza? Forse il modo in cui noi stessi vediamo e percepiamo le cose? Forse, ognuno si dia la risposta che vuole. Personalmente, perchè no? Questa opzione lascia aperta la porta, o le porte a più opportunità, ci permette di non essere schiavi di un solo modello di pensiero, di cercare il nostro risultato personale in ambiti diversi, il tutto per vivere meglio, con noi stessi e con gli altri. sotto più punti di vista, insomma, imboccare la porte della dimensione più adatta a quello che siamo( non che facciamo).

Film e Realtà

Film e Realtà

C'era una canzone degli articolo 31 che diceva " la vita non è un film". E se invece, i film ci potessero dare un'idea di alcune parti della nostra vita che non percepiamo in maniera "realistica"? Se la vita fosse come un film interattivo, dove, a seconda delle scelte che facciamo...cambia la trama e il finale? Siamo tutti, chi più chi meno stati abituati a pensare di essere "solo" influenzati dall'ambiente esterno, ma, come già citato in altri passaggi, se interagiamo tutti con tutti e tutto, dove e come noi partecipiamo alla creazione di ciò che succede? Nei film di fantascienza o di animazione, ci sono supereroi, maghi, streghe, buoni, cattivi, il bene, il male, un pò e un pò, la miscela delle interazioni fra questi personaggi, in varie situazioni crea una storia con tante emozioni e con tanti significati. Secondo voi, potremmo tutti noi creare il nostro film personale? lo possiamo variare in certi punti della nostra vita così da renderlo...il NOSTRO film? Personalmente ritengo di si, e posso dire che involontariamente, e volontariamente se ci facciamo un canovaccio, un progetto, una buona serie di linee guida, in corso d'opera possiamo cambiare le parti del film che non corrispondono a....noi? a chi ci orbita intorno? al progetto? Provate...spesso è emozionante, nel bene e nel male....provate.

Grazie Paolo

Ma con tutto questo Olismo...che ci facciamo?

Ma con tutto questo Olismo...che ci facciamo?

Olismo, serie infinita di discipline che si occupano di elaborare tecniche e formule per vedere l'uomo nella sua globalità. Se prendete una guida alle discipline alternative, negli ultimi anni  si è per lo meno raddoppiata. Bene, che ci facciamo con tutte queste cose? I prodotti per il benessere si sono milluplicati, che ci facciamo con tutte queste cose? Possiamo impegnare finalmente il nostro tempo in un cul de sac che in realtà ha un'altra faccia e risponde alla stessa esigenza della medicina allopatica ( allopatica in rapporto ad omeopatica, termine che divide le due metodiche, una cerca l'altro che cura, l'altra cerca il simile diluito che cura), stare a curarsi per una vita, lunga o meno che sia, e la felicità? Come ogni cosa, è l'utilizzo che se ne fa a fare la differenza, proviamo un sacco di cose, e...cosa possiamo imparare? per alcuni un mestiere, per altri una missione, per altri una forma diversa di dipendenza. Per inciso, solo un accenno, il sistema in cui  siamo immessi, sa bene come far guardare i propri utenti finali...dove vuole lui, sa come si usa una cosa e un'altra per farne un utilizzo diverso. Sa come si usa internet, affinchè lui ti usi...sa come si usa un argomento...affinchè lui ti usi...un mezzo è solo un mezzo...questo gli ideatori del sistema lo sanno, come si usa con cognizione di causa, mica te lo spiegano, anzi il loro interesse è quello di farti arrivare a farti usare dal mezzo, così se va bene diventi schiavo di qualcos'altro, e cosa hai cambiato? Molto si è fatto e molto abbiamo da fare, ogni tanto fermiamoci e riflettiamo, nello specchio, nel vuoto, riflettiamo come queste cose le rimandiamo nel mondo in senso quantistico, nell'UNO ( dai un pò di New Age!!!) e vediamo che tipo di lavoro stiamo svolgendo, lavoro in senso lato, ciò che muoviamo in base a ciò per cui siamo venuti...a muovere. Calibriamo....FELICITA' ( mica facile, ma fattibile)

Grazie Paolo

Qualcuno conosce il Dott. Hamer?

Qualcuno conosce il Dott. Hamer?

Già, qualcuno conosce il Dott. Hamer, sicuramente qualcuno conosce il Dott. Hamer, un personaggio amato/odiato da più parti. Nobile d'animo, tanto da portare avanti a suon di reclusioni le sue sperimentazioni nel campo della guarigione dai Tumori e dalle malattie da lui definite Oncoequivalenti, che sta ad indicare , diciamo un pò quelle patologie rognose e che creano un sacco di paure nel nostro tempo.

Bene, approfondendo un pò ( non quanto vorrei ) lo studio del Dott. Hamer e delle sue leggi Biologiche, ho apprezzato il fatto che egli si basi su principi che ancora oggi sono applicabili, efficaci, e naturali. Questo sembra banale, per chi tratta dicipline alternative, ma in effetti, anche analizzando le stese discipline, molte NON tengono conto di leggi innegabili, a cui ancora rispondiamo, e cui facendo riferimento possiamo, secondo me andare a prendere una strada che per il nostro corpo, oggi è più salutare, di altre. Tutto può essere integrato, tutto può essere aggiunto, tutto può aiutare tutto, ma se stiamo ancora vicini a quelle che sono reazioni biologiche presenti ed attive, sia a livello emotivo, sia fisico.

Grazie al Dott. Hamer e a tutti coloro che, come moderni Giordano Bruno, diffondono, e applicano un metodo scomodo per tanti altri. la tenacia e la determinazione nel volere il bene delle persone avrà la meglio.

Il test muscolare

Il test muscolare

Il test muscolare è lo strumento con cui la Kinesiologia specializzata indaga lo stato energetico del corpo. Attraverso questo strumento l'operatore valuta quali siano le reazioni di un muscolo, così da creare una specie di mappa delle energie corporee vere e proprie, biologiche, emotive, elettromagnetiche, spirituali di una persona. Il test si basa su di un sistema fisiologico di "tipo" "arco riflesso", per intendersi, lo stesso che vi prova il dottore con il martelletto sul ginocchio, quindi un sistema che va a valutare delle reazioni autonome, in-volontarie del sistema nervoso. Tale mappa permette di portare a conoscenza della persona ( ma l'importante spesso è proprio il corpo ) di dove l'energia non sia in equilibrio, e quindi del perchè spesso non si funzioni in maniera ottimale in alcuni ambiti della nostra vita quotidiana. Rispetto ad altre metodiche, con cui il test muscolare, secondo me, non entra in conflitto, ma è un complemento, l'operatore agisce sulla persona, bypassando spesso quello che è il suo sistema di credenza, ma soprattutto valutando cosa il soggetto ha bisogno nel momento in cui si presenta all'operatore stesso. Se l'operatore in fondo si mette da parte  e si pone in maniera neutra, rispetta quasi totalmente la persona che entra in relazione con lui, ed il trattamneto diventa....personalizzato. Dico quasi totale, poichè la neutralità totale è secondo me uno stato illuminato, ma comunque, con il test, ed affidandosi il più possibile a questo meraviglioso strumento, che risponde alle esigenze delle persone, si può amorevolmente entrare nelle relazioni d'aiuto. Sta poi alla competenza dell'operatore, indirizzare ognuno verso vari tipi di adattamento e cambiamento positivo, restando a disposizione di ciò che il corpo e la persona stessa attraverso i test gli evidenziano. Ho recentemente trovato un termine interessante, "innato", in senso lato, ciò che è nel profondo e come il test muscolare vada...all'innato. In effetti se ci permette di bypassare la parte superficiale....accede al sistema autonomo...ci evidenzia il nostro profondo? Grazie a Dio ( chiunque/qualunque cosa sia ) per averci dato questo strumento, buona Vita

Uniwave Ontera 01

Uniwave Ontera 01

Il macchinario Ontera01 è un apparecchio biofrequenziale che permette di risintonizzare le nostre frequenze profonde, andando a compensare quelli che oggi sono i "danni" da inquinamento elettromagnetico provenienti da molti fattori ambiantali. Si basa sulle ricerche di un fisico e ingegnere italiano, che come molti geni è stato simpaticamente estromesso dall' Olimpo della scienza, Marco Todeschini, il cui testo più interessante è "Psicobiofisica", che già merita interesse per il titolo.Con questi trattamenti noi possiamo ottenere un riequilibrio e una risintonizzazione naturale delle frequenze andate, per mille motivi in dis-equilibrio. L'armonia biofrequenziale è così ristabilita per poter evolvere ed ottenere uno stato migliore di benessere. Ognuno di noi reagisce in maniera diversa ed ognuno ne trarrà un beneficio diverso, poichè il macchinario agisce in maniera diciamo interattiva portando al "proprio" riequilibrio. Una descrizione così è chiaramente introduttiva, consiglio a tutti i curiosi di provare alcune sedute, e di provare sulla propria...testa, cosa succede.

Le Affermazioni ( usare con cognizione)

Le Affermazioni ( usare con cognizione)

L'immagine a lato rappresenta un esperimento di quella che viene chiamata "cimatica". Questo genere di esperimenti dimostra come la modifica di alcune frequenze modifica la struttura spaziale dei...chicchi di riso, ma in realtà, perchè non considerare, di tutto?

Ora, un giorno, un caro amico, di stampo...diciamo...alternativo mi disse " attenti a quello che dite, perchè potreste ottenerlo", in effetti, quando noi diciamo qualcosa, l'intensità, la convinzione, le cose che diciamo, creano una modifica a livello frequenziale, che...esce da noi, e va.....va...va....dovunque.

Pensiamo un attimo al significato della preghiera, si prende un Dio di riferimento e si spara in rete la preghiera, con una certa enfasi ( non sempre), un'intonazione e via dicendo....Se in una chiesa con tanti altri, meglio ancora.

Ora, in realtà funziona anche con noi stessi e con chi ci sta intorno!!!!

Quindi cominciamo a porre attenzione a come, quando, e cosa diciamo, quali pensieri vi siano connessi e cosa vogliamo esprimere, veramente, amorevolmente, collericamente, odiosamente, monetariamente, e...ner...ge...ti....ca....mente....e/o lo otterremo, subito, dopo, dopo dopo, subito subito.

Aggiungiamo inoltre che ogni tipo di frequenza provoca e subisce mutamenti da se stessa e da altre, la musica, l'inquinamento acustico, le frequenze della Terra, materiali, cristalli, ecc. Chiaramente sulle affermazioni e sul nostro parlare, esprimere, cantare, pregare, NOI possiamo incidere in maniera consapevole ed efficace.

Grazie Grazie

Reconnection Healing

Reconnection Healing

The Reconnection è una pratica energetica che permette alle persone di riequilibrare il proprio campo energetico/elettromagnetico, così da raggiungere uno stato di benessere considerabile come "guarigione". Uscendo dalla terminologia di stampo medico, trovare lavoro per un disoccupato...è guarigione, quindi, secondo questa pratica, il corpo è immerso in un sistema di campi ( diciamo "eterei" ) e questi campi, in comunicazione con altri campi...in comunicazione con altri campi....e così via, possono non esprimere un potenziale completo, a causa di alcuni "malfunzionamenti", dei campi stessi. Con la tecnica riconnettiva si va ad effettuare una "ricucitura" di questi campi, così da permettere alle persone di poter esprimere al meglio il proprio potenziale energetico, considerandolo su tutti i piani, dal corporeo, a....scegliete voi. La tecnica inoltre toglie all'operatore l'onere di dover mettere lui qualcosa, se non la disponibilità ad ascoltare e vedere quali siano le reazioni delle persone, e sono...le persone a condurre la seduta. Bello vero? Nell' essere spiegabile in termini semplici, vi è connessa ( ah ah ah re-connection ) tutta l'articolarità cosmica, che ha sempre una semplicità di fondo pur potendosi mettere in comunicazione con tanti e tanti e tanti livelli. Oggi troviamo molte ricerche riguardanti la fisica che portano le terapie energetiche, ognuna a suo modo e livello ad essere sempre più "reali", l'energia ci pervade, ovunque nel visibile e nell'invisibile.

Grazie al Dott.Eric Pearl per aver condiviso con tutti questa tecnica e per averla resa....molto terrestre. Le ricerche condotte dal Dott. Pearl sono illuminanti e consiglio a tutti la lettura dei suoi libri, la visione dei video su you tube.

Grazie Paolo

 

 

OSSIDROGENO...questo sconosciuto...fin dagli Egizi

OSSIDROGENO...questo sconosciuto...fin dagli Egizi

Questo è un breve accenno ad un gas, oggi chiamato anche Gas di Brown, il cui nome è Ossidrogeno.

Tale gas, deriva dalla scomposizione dell'acqua attraverso un processo di elettrolisi, ed acquista particolari proprietà " combustibili " tali da renderlo un carburante a bassissimo costo e ad inquinamento zero. Allo stato attuale la particolarità sta nel poter essere usato come additivo per ogni tipo di combustibile fossile, con il non discutibile vantaggio di rendere molto più efficiente il sistema di utilizzo del carburante stesso, eliminando molta parte degli incombusti, e creando un abbattimento vicino al 90% delle emissioni nocive.

Oltre allo studio della Piramide come centrale Elettrica, l'immagine che trovate nel presente articolo rappresenta...una lampadina? è una delle immagini che rappresentano ciò, e quindi è strano che sia un caso...a caso, e ciò risolverebbe uno dei dilemmi sulla costruzione delle piramidi, cioè...come cacchio facevano a vederci la sotto?

Senza aggiungere altre domande tipo...come cacchio e chi cacchio gli ha dato sta tecnologia, che per il resto stavano...con le pezze al culo?

Sembra che tale tipo di carburante, i cui utilizzi oltre al precedente sono molteplici, fosse in uso anche presso gli antichi Egizi, e che le Piramidi fossero enormi centrali....ad OSSIDROGENO che sfruttavano le acque del Nilo! Quindi gli Egizi avevano dei carburanti? Ci facevano anche l'elettricità, sembra?....Perchè non RIcominciare ad usarlo? Troverete molto materiale in Internet e su Youtube, buona ricerca

Grazie Paolo

Il tuo carrello

Spedizione:
Totale:

Concludi l'acquisto

1

Indirizzo

Nome
Cognome
Indirizzo
Città
Provincia
CAP
Email
codice fiscale

2

Spese di spedizione

Seleziona la spedizione
 

3

Metodo di pagamento

Seleziona un metodo di pagamento
 

Importo totale:

Ordina